• ERITREA
    libera da
    codici a sbarre

  • ERITREA
    libera da
    codici a sbarre

ASPER

Associazione per la Tutela dei Diritti Umani del Popolo Eritreo

-

12 novembre 2009 – Il 2° Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli dedica il giorno 12 novembre all’ ERITREA

 programma completo dell’evento speciale…

Napoli – Università Federico II –  Facolta’ di Sociologia  – via Monte di Pietà, 1 (trav. di via Tribunali)

Ore 10.45: Introduzione di Valentina RipaUniv. di Bari – Associazione.”Cinema e Diritti”). (

Ore 11.00 – Testimonianze e contributi di  Marco Cavallarin (Mossob), con la proiezione fotografica della videoinstallazione “Asmara agli occhi di un artista: opere di Raffaello Fiumana e della gente del mercato” e di Mussie Zerai (agenzia Habeshia). Modera Enzo Nucci (giornalista Rai Africa)

 

Ore 12.00 Proiezione del documentario:“Eritrea: Voices of torture” di Elsa Chyrum, HCRE –  HUMAN RIGHTS CONCERN – ERITREA, 2006, durata 19 min

Ore 12.20 Dibattito con i testimoni e il pubblico presente.

Napoli, Cinema Academy Astra, via Mezzocannone, 109

Ore 18.00 – 19.00: All’ingresso del Cinema Astra, Cerimonia eritrea del caffè offerto al pubblico.

Nell’atrio, mostra fotografica“Eritrea: giù le mani dagli occhi”  con le foto di Andrea Semplici (giornalista, scrittore).

Ore 19.00: Testimonianze e contributi di Noel Joseph (EHDR – UK Eritreans for Human and Democratic Rights) e Mussie Zerai (agenzia Habeshia). Modera Mamadou Ly (storico).

Ore 19.45: Proiezione di “L’amico Isaias” di Fabrizio Gatti (prod. L’Espresso), Italia 2009, durata 34 min

Ore 20.15: Dibattito con i presenti e il pubblico in sala.

Ore 20.45: Esibizione canora dell’artista eritreo Banawaya accompagnato da Sasà Mendoza.

Ore 21.30 – 23.30: la serata prosegue con la proiezione dei film in concorso al festival

 

Posted in LegacyPosts |

Partner e Sostenitori

    Horizontal Slideshow